Reader Interactions

Comments

  1. Nel 50% massimo di detrazioni, rientrano anche gli alimenti o minimo mantenimento a ex coniuge e figli?

  2. Salve.vorrei capire se il pignoramento del quinto si calcola sulla paga base oppure sul netto in busta paga(cioe cifra compresa di straordinari/premii).grazie

  3. Buonasera sono stato pignorato da una banca vorrei sapere quanto mi toglieranno su uno stipendio di cirxa 1000 euro grazie

  4. Salve , praticamente ho avuto problemi con la mia ex proprietaria , e dopo circa 6 mesi che ho lasciato la casa, mi ha mandato una raccomandata Tramite il suo avvocato che gli dovrei intorno ai 1600 euro.
    Tra L altro già ha depositato il decreto .
    Secondo voi se Nn gli rispondo cosa può succedere ? possono pignorarmi il quinto dello stipendio ??

  5. il pignoramento dello stipendio parte da subito o bisogna aspettare l’udienza in tribunale?

    ho parlato con l’avv e mia ha detto che è possibile un pagamento unico con una cifra ridotta, è possibile invece fare un cambializzato o almeno dividere la cifra in 4 / 5 assegni o cambiali?

    grazie

    • Salve Cristina, è sempre necessaria la sentenza del tribunale. Quello che le ha detto l’avvocato molto probabilmente è il “saldo e stralcio” dove il debitore propone al creditore di saldare il debito per una cifra inferiore rispetto al dovuto. Si può proporre anche di saldare in più rate ma dipende sempre dal creditore se accettare o meno.

  6. Salve ho avuto a mio carico, un decreto ingiuntivo ,dalla mia ex moglie, con relativo pignoramento presso terzi, dello stipendio pari a 600 euro mensili,piu
    il pignoramento del quinto per gli arretrati
    premesso che percepisco uno stipendio di circa 1650 di media
    quanto e’ il max pignorabile?
    allo stato attuale pago circa 1100 euro….ma si puo’ fare?

  7. mi è stato pignorato il1/5 di stipendio lavoro partaime e prendo680 euro al mese,ma possono pignorare anche con stipendio cosi basso,e io come faccio a vivere?

  8. padre di famiglia convivo con madre di una bimba e ho un bambino equitalia pignoramento del tfr e del 25% DELLO STIPENDIO io prendo netto quasi 1000 euro quale e il giusto pignorabie con un mutuo di 80 euro al mese con cessione.grazie

  9. Buonasera, sono dipendente di poste italiane e l’ 11 ottobre 2016 mi è stato notificato un pignoramento presso terzi per un debito che avevo con una banca. L’udienza è fissata il 6 dicembre. Nel frattempo poste mi ha bloccato il conto e non ho ricevuto lo stipendio di ottobre. Mi chiedo se è legittimo bloccare l’intero stipendio e soprattutto prima della sentenza del giudice.
    grazie mille
    giovanna

  10. Salve, ,io ho una cartella esattoriale da 5200 e, mi è arrivata la lettera di pignoramento al mio datore di lavoro , precisando però che ho in corso una cessione del quinto , tipo finanziaria, sono una mamma con due bambini , avendo in corso anche la legge 104,cosa potrei fare , e la Equitalia cosa potrà fare

  11. buongiorno, oggetto: pignoramento presso terzi di un quinto dello stipendio: nella busta paga di conguaglio dove è indicato pure il tfr il quinto deve essere calcolato sul netto in busta??? o il quinto sul tfr deve essere calcolato separatamente? mi spiego meglio, se escudo il tfr dal cedolino di conguaglio la busta mi viene negativa, quindi l’avvocato dei creditori sostiene che il quinto sul tfr deve essere calcolato a parte.
    spero di essere stata chiara.
    grazie

  12. Salve io ho uno stipendio di 1500 euro cessione del 1/5 di euro 220 e una delega di euro 400 fatta prima che i arrivasse il pignoramento da parte di equitalia di 1/10 la mia azienda mi trattiene euro 160 vorrei sapere se a vostro parere la trattenuta è giusta grazie

  13. Buongiorno volevo sapere se la pensione segue lo stesso criterio di pignoramento dello stipendio.. ossia fino al 50 % .. con una pensione di 1300 euro quanto mi resterebbe con due pignoramenti da attuare ?

    • L’importo massimo pignorabile non può andare oltre la soglia di “esigenza minima vitale” che solitamente coincide con la pensione minima sociale €516,46. Molto probabilmente le verrà addebitata una rata di pignoramento di 1/5, € 260, mettendo in coda il secondo pignoramento.

  14. Buongiorno, io ho 2 atti di pignoramento, il primo pignoramento avendo cambiato lavoro non pignorano da me ma da mio fratello che era garante, il secondo da mio padre, visto che ora pignoreranno anche a me vorrei sapere quanto possono pignorare in tutti e tre? Visto che mio padre ha 500 euro di mutuo e se pignorano un quinto possono? E possono prelevare più di una finanziaria? Premetto che fa mio fratello prelevano 380 euro per il pignoramento lui ha una rata da 450euro di finanziamento per conto suo. Com’è possibile che possono prelevare altri 380euro se ne ha già 450 da pagare? Grazie

    • la rata di pignoramento che è possibile applicare non può superare 1/5 dello stipendio o pensione nette. La rata si riduce solo se al momento del pignoramento sono in essere altre trattenute volontarie su busta paga o pensione come il prestito cessione del quinto.

  15. Salve,vorrei fosse fatta chiarezza sulla legge io sono oggetto di un pignoramento di un quinto da parte di equitalia… ora si parla di pignoramento di un decimo dello stipendio dino ad importi di 2.500 euro di un settimo per importi da 2500 a 5000 euro e di un quinto per importi oltre i 5000 ora qui la questione si fa confusa… alcuni sostengono che tali importi si riferiscano all’ammontare dello stipendio per cui a me che percepisco uno stipendio di 1.200 euro dovrebbero pignorare un decimo e non un quinto altri invece sostengo che si faccia riferimento all’importo dovuto per cui fino ad un debito di 2.550 il piugnoramento di un decimo e così via..

  16. Il pignoramento del 1/5 sulla busta paga si riferisce al netto dello stipendio base o comprende tutta la somma delle competenze mensili (straordinario , indennità , ecc.). Io ho già ceduto il quinto dello stipendio per motivi personali , è legale che mi pignorino un ulteriore 1/5 non tenendo conto già della somma prelevata contemporaneamente ? grazie.

    • il pignoramento è sempre riferito allo stipendio netto. In merito alla seconda domanda è possibile avere in busta paga trattenute fino al 40% dello stipendio netto.

  17. Buongiorno, Vi ringrazio innanzitutto per la risposta. E’ stato notificato da Equitalia al mio datore di lavoro un pignoramento presso terzi, Il mio stipendio è di € 1.000 netti ma ho una sentenza per alimenti a minore di € 500. ho 2 domande:
    1- dovrà essere fissata un udienza o il datore di lavoro deve provvedere nell’immediato ad esercitare la trattenuta ?
    2- Non capisco se è 1/5 o 1/10

    Grazie

    • Salve, è sempre necessaria udienza prima di rendere esecutivo il pignoramento. In merito all’importo dovrebbe trattarsi essere sempre di 1/5 ma in ogni caso la somma dei pignoramenti non può superare il 50 dello stipendio.

  18. Mi è stata pignorata la pensione e il giudice non ha tenuto conto della cessione perchè volontaria.

    È giusto?
    Posso fare ricorso?

  19. BUONASERA HO AVUTO IL PIGNORAMENTO CONTRO TERZI VORREI SAPERE NEL MIO CEDOLINO HO UNA DELEGA E UNA CESSIONE UNA DI 323.00 E L’ALTRA 373 POSSONO FARE ALTA TRATTENUTA DEL 1/5 GRAZIEI

  20. Salve.io ho un pignoramento con cessione del quinto in busta paga.oltre i 20% che stano versando , i miei datori di lavoro mi tratengono 28 euro ogni mese in quanto somma dovuta da loro per conto mio,sempre dicono una specie di pignoramento(una specie di garanzia)che pagano con la f24. E normale?

  21. Salve subisco già un pignoramento presso terzi (azienda)da soget di 1/10 e ci sono equitalia e banca ifis in coda devono aspettare che finisca soget o possono attaccare già da ora ?è poi possono attaccare sia busta paga che conto corrente ?

    • Buongiorno Gina, la somme delle trattenute in busta paga, sia volontarie che non, può arrivare fino al 50% dello stipendio netto, quindi, a seconda degli importi, potrebbero entrare subito in corso.

  22. Salve, la mia domanda è la seguente:
    Se il mio stipendio è di 1.500 euro e pago un affitto di 900 + le varie bollette, queste spese sono tenute in conto per determinare la cifra da pignorare?
    Grazie in anticipo
    Francesco

  23. Buon giorno
    Ho lo stipendio pignorato di un 1/5 da due anni premetto che la tredicesima l’ho sempre presa per intero, la finaziaria ha chiesto il quinto della tredicesima 2016, che la mia azienda a saldato togliendomi 2/5 nel mese di febbraio.
    La mia domanda era…..e regolare tutto questo.

    • Salve, solitamente la rata di pignoramento non viene quasi mai detratta anche dalla tredicesima, ma può essere fatto, difatti il pignoramento è efficace su tutti gli emolumenti dovuti.

  24. salve sono ignazio nel 2014 mi anno pignorato 1/5 dello stipendio in busta volevo sapere e la azienda che decide fa i conti sul 1/5 si parla dell netto in busta volevo sapere anche il 730 non lo possono levare anche gli assegni familiari per che nel mese di giugno facio il foglio dell assegni mi ritrovo la debito del assegni familiari si dice che il 1/5 sul netto in busta non sul tutto in busta aspeto risposta GRAZIE

    • Il calcolo della rata di pignoramento viene fatto sempre sul netto della retribuzione, non vanno considerati premi, straorndinari ecc.. non rientrano nel calcolo del quinto altre trattenute come cessione del quinto volontaria o assegni familiari.

  25. Salve. Ho un quesito. In pratica, sono in causa con una finanziaria per un debito che non ho potuto onorare. Stipendio lordo:1400 euro. trattenuta per cessione volontaria di 1/5+ prestito delega= 500 euro.Poi trattenuta da parte dell’azienda statale di 50 euro per erronei corrispettivi.Per cui, al netto:850 euro in busta paga. Nelle 850 euro rientrano però anche l’assegno figlio di 100 euro. Non in busta, ma tramite bonifico, sono tenuto da sentenza del tribunale a versare mensilmente 350 euro per alimenti. Quindi, alle 850 euro andrebbero stornati 350+ l’assegno di 100 euro,giusto? Alla fine ,praticamente, quanto al massimo rischio di dover versare alla finanziaria, trovandomi già sotto la soglia minima di sopravvivenza? Mi può indicare il conteggio e la cifra? Grazie

    • Salve, per effettuare i calcoli correttamente dovrebbe sommare solo le trattenute in busta paga e sottrarle dalla metà dello stipendio netto. Ad esempio con stipendio netto di 1200€, possono essere applicate in busta paga trattenute volontarie e non per una cifra complessiva di 600€.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *